L’alimentazione

Le tante forme di malattie renali e le loro specifiche problematiche rendono particolarmente complessa la tematica dell’alimentazione nelle malattie renali.

Esistono infatti malattie che causano la produzione di una quantità di urine particolarmente abbondante e altre nelle quali avviene il contrario; alcune malattie richiedono che siano forniti molti sali minerali, altre che invece controindicano l’eccessivo apporto di sale, potassio, calcio, fosforo.
Anche nell’ambito della stessa malattia alcuni soggetti possono avere necessità differenti in relazione alle variabili biologico – metaboliche dei singoli individui.
E’ pertanto necessario che i soggetti con malattie renali suscettibili di interventi dietetici si rivolgano al nefrologo che valuterà tali problematiche e indirizzerà le indicazioni del dietologo.
Sono necessari interventi dietetici nelle seguenti malattie: